spiaggia di Cavoli. 3 modi per evitare il bagno di folla

spiaggia di Cavoli isola d'Elba
"Sempre il mare, uomo libro, amerai!" (Charles Baudelaire)

Conta fino a 3. No aspetta, conta fino a 8. Ricomincia. Potrei andare avanti all’infinito con il mare appena sopra il ginocchio e i bambini che muoiono dalla voglia di vedermi tuffare. Ma i colori della spiaggia di Cavoli all’isola d’Elba hanno il potere di rendermi felice all’istante, e in quel mare ho fatto uno dei bagni più lunghi degli ultimi anni, con tanto di capriole sottacqua e chiacchierate fra le onde, pranzo sulla sabbia e tuffi nel blu profondo. 

Uno di quei giorni in cui dimentichi tutto e ricordi chi sei.

spiaggia di Cavoli isola d'Elba

Però. La spiaggia di Cavoli è affollatissima. Delle 150 spiagge elbane quelle di sabbia bianca si contano sulle dita di una mano e tutti sembriamo amare le stesse acque trasparenti e turchesi! Raggiungerla in auto e trovare un parcheggio ha del miracoloso.

spiaggia di Cavoli isola d'Elba

spiaggia di Cavoli isola d'Elba

Per evitare i bagni di folla sulla spiaggia di Cavoli vi racconto le tecniche che ho affinato negli anni 🙂

1- Evitate la spiaggia di Cavoli il sabato, la domenica e per le feste comandate. A Ferragosto diventa una discoteca a cielo aperto, così piena di ragazzi che non troverete un granello di sabbia libero! Una festa divertentissima solo se siete nel mood.

spiaggia di Cavoli

2- Dormire a lungo in vacanza è bello ma per apprezzare la spiaggia di Cavoli è necessario scendere a patti con la sveglia. I tuffi nel mare tutto per voi (o quasi) sono impossibili dalle 10 del mattino fino al tardo pomeriggio, quando la spiaggia inizia a liberarsi ma i colori si spengono insieme al sole.

Qualche anno fa, dopo le serate in giro con le amiche, anziché rientrare in hotel mi è capitato di dormire su questa spiaggia, per il gusto di aprire un occhio insieme al sole, godermi lo spettacolo e addormentarmi di nuovo.

spiaggia di Cavoli isola d'Elba

3- Quando la spiaggia di Cavoli inizia ad affollarsi per me è ora di andare un po’ più in là. Con i bambini ho noleggiato un pedalò e siamo fuggiti al largo per un paio di ore.

grotta azzurra spiaggia di Cavoli

A una ventina di minuti di pedalata sostenuta, girando dietro gli scogli si raggiunge la Grotta Azzurra, una cavità nelle rocce, colorata dal riflesso dell’acqua. Tuffarsi dal pedalò e nuotare fin dentro la grotta è davvero stupendo. Fra quelle pareti azzurre riesci a sentirti protetto nonostante le profondità misteriose. 

Anche Ernesto ha trovato il coraggio per il suo primo tuffo nel blu profondo.

grotta azzurra spiaggia di Cavoli

 

 

 

 

 

 

Written By
More from Moon Diaries

vacanze all’isola d’Elba. La perla del Tirreno

Si racconta che le isole toscane siano le sette perle della collana...
Read More